IMPEL Logo

News

  • I rapporti sull'ossidazione chimica in situ e sull'estrazione dei vapori dal suolo sono disponibili in 11 lingue.

    05 Dec, 2022

    La gestione dei siti contaminati è un processo che ha velocità diverse negli Stati membri. Ciò è dovuto in parte alle differenze legislative che comportano definizioni diverse, come ad esempio "siti potenzialmente contaminati", "siti contaminati", "siti bonificati". Per questo motivo, la Commissione europea e il CCR hanno lanciato un'iniziativa con la rete SEE-EIONET per trovare definizioni comuni e un'indagine negli Stati membri nel 2018.

    [Read more]
  • 4 Documento di posizione delle reti sulla proposta di direttiva sui reati ambientali

    22 Nov, 2022

    Le 4 reti, EUFJE - Forum dell'Unione Europea dei Giudici per l'Ambiente, ENPE - Rete Europea dei Procuratori per l'Ambiente, IMPEL - Rete dell'Unione Europea per l'Attuazione e l'Applicazione del Diritto Ambientale ed EnviCrimeNet, che riuniscono le parti interessate - giudici, procuratori, regolatori, ispettori e agenti di polizia - per contribuire agli sforzi congiunti nella lotta ai crimini ambientali, si congratulano e danno il benvenuto alle autorità e alle istituzioni dell'Unione Europea per tutto il lavoro che ha portato alla proposta di una nuova Direttiva sui crimini ambientali (ECD).

    [Read more]
  • Una guida passo passo per il rilascio di permessi e ispezioni da parte di IMPEL

    21 Nov, 2022

    Tra il 2016 e il 2018 il progetto Doing the Right Thing ha prodotto una guida passo passo per il rilascio di permessi e ispezioni, frutto della collaborazione tra i gruppi di esperti Cross Cutting e Industry and Air.

    [Read more]
  • Il Manuale IMPEL - Cooperazione nel campo delle ispezioni ambientali e della certificazione dei sistemi di gestione ambientale è ora disponibile

    16 Nov, 2022

    L'emergenza climatica, così come la crescente consapevolezza dell'impatto della plastica, del declino della biodiversità e ora dell'impatto di una pandemia globale e della potenziale ripresa verde, stanno avendo un profondo impatto sulla politica, sul modo in cui regoliamo e su coloro che regolano. Questo è il motivo per cui l'IMPEL ha avviato il suo Programma Emergenza Clima nel 2021.

    [Read more]
  • Conferenza sulla bonifica delle acque e dei terreni 2022

    08 Nov, 2022

    Conferenza sulla bonifica delle acque e dei terreni 2022

    [Read more]
  • La riunione del team di esperti dell'industria e dell'aria si è svolta il 25 ottobre 2022.

    07 Nov, 2022

    Riunione dell'industria e dell'aria Gand 25 ottobre L'Industry & Air Expert Team Meeting 2022 si è svolto il 25 ottobre, a Gand e online. È stata organizzata dal Dipartimento dell'Ambiente e dello Sviluppo territoriale del Governo fiammingo in Belgio, sotto l'egida della Rete dell'Unione europea per l'attuazione e il rispetto della legislazione ambientale (IMPEL). Dopo l'incontro, quasi tutti i gruppi di lavoro si sono riuniti il 26 ottobre.

    [Read more]
  • Il team del progetto IMPEL Wastewater in Natural Environment (WiNE) ha effettuato la sua prima visita in loco a Madeira, in Portogallo.

    04 Nov, 2022

    Il progetto IMPEL Wastewater in Natural Environment (WiNE) mira a identificare le migliori soluzioni nelle strutture, nelle attività e nei prodotti finali per promuovere il "riutilizzo/mercati circolari" e migliorare l'efficienza dell'uso dell'acqua, considerando sia la quantità che la qualità. I risultati del progetto intendono inoltre contribuire a soluzioni a inquinamento zero e, ove possibile, nell'ambito del nesso acqua-cibo-energia-ecosistemi. In base ai risultati precedenti (progetto IMPEL "Approccio integrato all'acqua" 2018-2019), si è notato che il riutilizzo dell'acqua non può essere visto come una singola misura quantitativa per ridurre l'estrazione dell'acqua, ma piuttosto la qualità deve essere collegata alla quantità per garantire la sicurezza e l'aumento del valore attraverso la catena di utilizzo, attraverso la promozione dei valori naturali e delle attività direttamente connesse con l'ambiente di ricezione delle emissioni. In una fase precedente del progetto sono stati sviluppati un indicatore (l'Indice di Circolarità dell'Acqua) e uno strumento excel per la sua valutazione. Questo indicatore combina gli aspetti di qualità e quantità dell'acqua all'interno degli impianti ed è stato applicato a diversi esempi. In questa nuova fase, il team del progetto intende migliorare l'indicatore per applicarlo ai prodotti finali, in particolare ai prodotti locali/regionali con impatto sulle economie locali, ai prodotti alimentari irrigati/prodotti con acque di recupero e ai prodotti provenienti da grandi impianti industriali.

    [Read more]
  • Il 27-28 ottobre 2022 si è tenuto il meeting del progetto Criteri per la valutazione del danno ambientale (CAED).

    03 Nov, 2022

    Il team del progetto IMPEL sui Criteri per la valutazione del danno ambientale (CAED) ha tenuto il suo secondo incontro del 2022 il 27 e 28 ottobre. L'incontro è stato "ibrido", con la maggior parte dei partecipanti in loco a Berlino, presso il Ministero federale dell'Ambiente, della Conservazione della Natura, della Sicurezza Nucleare e della Protezione dei Consumatori. Sono stati presentati vari casi di studio di danni alla biodiversità, all'acqua e alla terra, in cui le tavole pratiche CAED sono state testate con successo per un ulteriore miglioramento. I membri del progetto stanno attualmente lavorando per migliorare e semplificare ulteriormente le tabelle pratiche CAED e per creare una lista di controllo specifica per gli ispettori, al fine di identificare potenziali casi di ELD e avviare le procedure ELD. Il progetto prevede di concludere questo lavoro entro l'estate del 2023.

    [Read more]
  • L'uso dei droni nella sorveglianza dei prelievi idrici illegali

    31 Oct, 2022

    Il team del progetto IMPEL Tackling Illegal Drilling and Abstraction (IMPEL TIGDA) desidera ringraziare l'Ispettorato Generale dell'Agricoltura, del Mare, dell'Ambiente e della Pianificazione Territoriale (IGAMAOT) per aver ospitato a Lisbona la recente riunione del team del progetto il 13 e 14 ottobre. Il team del progetto è particolarmente grato ad Ana Garcia, Mário Gracio e Aline Silva dell'IGAMAOT.

    [Read more]
  • Progetto di riciclaggio navale IMPEL

    26 Oct, 2022

    Il progetto IMPEL Ship Recycling mira a migliorare la collaborazione tra le autorità ambientali e marittime coinvolte in questo settore. Le diverse legislazioni dell'UE e le relative competenze rendono difficile l'attuazione, la supervisione e l'applicazione. Per prevenire le spedizioni illegali verrà sviluppato materiale di orientamento per le autorità e le altre parti interessate e verrà organizzato lo sviluppo di capacità per gli ispettori e le altre parti interessate. Verrà inoltre esplorata la cooperazione con altre istituzioni, agenzie, reti all'interno e all'esterno dell'UE e con organismi non governativi.

    [Read more]

Subscribe to our newsletter